Il negozio è gestito da un gruppo di 23 persone di cui 16 con disabilità cognitiva e 7 educatori, tutti con il comune obiettivo di utilizzare le occasioni commerciali a scopo etico e solidale.

In negozio le persone con deficit cognitivo non sono solamente dipendenti, ma protagoniste attive, in quanto soci proprietari.

La prima vocazione de “Il Bottegaio NoStrano” è quella di essere un laboratorio per lo sviluppo cognitivo, affettivo e relazionale.

Visita Il Negozio

Vuoi saperne di più, leggi le nostre F.A.Q

Il negozio è una delle realizzazioni pratiche della filosofia della Fondazione, che si basa sul metodo Emozione di Conoscere e il Modello Empatico Relazionale nato dagli studi del professor Nicola Cuomo.

Il Professore fu un precursore dei tempi nella Pedagogia Speciale all’Università di Bologna. La sua teoria è portata avanti da Associazione AEMOCON, in stretta collaborazione con Fondazione CondiVivere e Coop Sì, Si Può Fare.

Il Bottegaio NoStrano è quindi, al tempo stesso, un negozio di prodotti alimentari e un laboratorio scientifico. Nato per valorizzare e potenziare le diverse intelligenze, promuove lo sviluppo cognitivo, affettivo e relazionale di persone con deficit attraverso l’inclusione sociale e lavorativa non assistenzialistica, ma di imprenditoria etico – solidale. 

I prodotti venduti dal Bottegaio NoStrano sono frutto di una ricerca di qualità e genuinità. Sono tutti biologici o provenienti da realtà che perseguono la qualità come standard assoluto. Sono nella maggior parte dei casi prodotti di piccole imprese agricole e aziende che mettono una grande cura in quello che fanno.

Il negozio si relaziona con storie eticamente simili alla propria, collaborando con altre realtà associative complementari o di impegno sociale.

Via Giuseppe Tartini, 14
20158 Milano MI

Orari di Apertura

Dal Martedì al Venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Sabato dalle 10.00 alle 13.00